Marcatura CE: Stipulata convenzione con Accredia per accreditamento degli organismi di valutazione di conformità dei recipienti semplici a pressione

Venerdì, 01 Aprile 2016

Il Ministero dello Sviluppo economico assieme al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed al Ministero dell’Interno, ha sottoscritto lo scorso 24 marzo 2016 con ACCREDIA, l’Ente unico italiano di accreditamento, una Convenzione con cui si affida all’Ente il compito di svolgere attività di accreditamento e successiva verifica degli Organismi di certificazione incaricati di svolgere le valutazioni di conformità ai fini della marcatura CE dei recipienti semplici a pressione disciplinati dalla Direttiva 2014/29 /UE.

La convenzione, che avrà durata biennale, stabilisce che l’accreditamento rilasciato da ACCREDIA costituirà pre-requisito obbligatorio per il rilascio agli Organismi dell’autorizzazione a svolgere attività di certificazione ai sensi della Direttiva 2014/29/UE e per la conseguente notifica alla Commissione Europea da parte del Ministero dello Sviluppo Economico. La medesima previsione è peraltro contenuta nel Decreto legislativo in corso di adozione che recepisce detta Direttiva. I 10 Organismi di certificazione notificati a Bruxelles per la precedente analoga Direttiva e gli altri che vorranno in seguito svolgere tale attività, dovranno pertanto presentare domanda ad ACCREDIA per dimostrare, ai fini dell’autorizzazione ministeriale, di avere i requisiti di competenza, indipendenza e imparzialità prescritti.

 

 

 



Questa pagina ti è stata utile?

NO