Apparecchiature aeronautiche

Le apparecchiature radio, destinate ad essere installate a bordo di aeromobili civili italiani ai fini del servizio mobile aeronautico, per poter essere immesse sul mercato devono essere sottoposte ad omologazione nazionale ai sensi del Decreto ministeriale 19-11-1977 e alla determina direttoriale del 14 settembre 1999 secondo la procedura riportata negli allegati oppure devono essere approvate dall' Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA), come da determina direttoriale del 11 aprile 2018.

 

La lista delle apparecchiature approvate dall’Agenzia EASA in conformità al pertinente standard tecnico ETSO sono disponibili nel sito stesso dell’Agenzia alla voce List of ETSO Authorisations

Allegati


Unità organizzativa: Divisione VI - Controllo emissioni radioelettriche. Autorità di sorveglianza sugli apparati radio

Ufficio competente per adozione provvedimento finale: Direzione generale per le tecnologie delle comunicazioni e la sicurezza informatica - Istituto superiore delle comunicazioni e delle tecnologie dell'informazione

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale avverso il provvedimento
ricorso in opposizione
ricorso straordinario al Presidente della Repubblica
n alternativa ricorso giurisdizionale amministrativo davanti al TAR Lazio

 

 

Ultimo aggiornamento: 1° settembre 2020



Questa pagina ti è stata utile?

NO