Comunicato – Emissione di un francobollo dedicato a Giovanni Antonio de’ Sacchis detto il Pordenone

Mercoledì, 13 Novembre 2019

Immagine del francobollo

Il Ministero emette il 23 novembre 2019 un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio artistico e culturale italiano” dedicato a Giovanni Antonio de’ Sacchis detto il Pordenone, relativo al valore della tariffa B zona 3.

Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, autoadesiva Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco); formato carta e formato stampa: 40 x 48 mm; formato tracciatura: 47 x 54 mm; dentellatura: 11 effettuata con fustellatura; colori: quattro più oro; tiratura: trecentomila esemplari.

Bozzetto: a cura del Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.

La vignetta, raffigura un particolare dell’affresco “San Rocco e Sant’Erasmo” che Giovanni Antonio de’ Sacchis, detto il Pordenone, realizzò nel Duomo di San Marco di Pordenone.

Completano il francobollo la leggenda “G. A. DE’ SACCHIS detto il PORDENONE”, le date ”1483” -1539” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B ZONA 3”.

Foglio: ventotto esemplari.


Questa pagina ti è stata utile?

NO