Operativo il Fondo da 50 milioni di euro per le radiotelevisioni locali

Martedì, 10 Novembre 2020

 Liuzzi: ”Riconosciuto il contributo delle emittenti locali come importante presidio di informazione”

Immagine decorativa

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli che disciplina lo stanziamento dei 50 milioni di euro previsto dal “Fondo emergenze emittenti locali”, istituito dal decreto Rilancio.

Il provvedimento autorizza l'erogazione di un contributo straordinario in favore delle emittenti radiotelevisive locali che si impegnano a trasmettere messaggi di comunicazione istituzionale, al fine di informare i cittadini sulle misure sanitarie introdotte per fronteggiare l'emergenza Covid.

“Con questo provvedimento viene riconosciuto il contributo fondamentale delle emittenti radiotelevisive locali come importante presidio di informazione durante l'emergenza sanitaria”, dichiara il Sottosegretario Mirella Liuzzi. “Una misura, a cui abbiamo lavorato insieme al Ministro Patuanelli, per definire uno strumento di supporto per le radio e tv locali e allo stesso tempo garantire ai cittadini un contributo informativo costante sulle misure principali adottate dal Governo”.

Gli elenchi dei soggetti beneficiari e i relativi importi erogabili verranno pubblicati nei prossimi giorni con un decreto direttoriale. In seguito, per richiedere il contributo, le emittenti interessate potranno presentare domanda, tramite piattaforma SICEM, entro 15 giorni dalla pubblicazione del provvedimento sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

Per maggiori informazioni

 


Questa pagina ti è stata utile?

NO