Riunito il tavolo sul distretto tessile dell’Alto Mantovano

Giovedì, 20 Febbraio 2020

L’obiettivo è quello di supportare il rilancio degli investimenti e delle produzioni

Immagine decorativa

Si è svolto il 19 febbraio al Ministero dello Sviluppo Economico un tavolo tecnico sul distretto tessile dell’Alto Mantovano, importante polo industriale costituito in prevalenza da PMI, operanti nel settore della produzione della calza.

All’incontro, presieduto dal Vice Capo di Gabinetto Giorgio Sorial, hanno partecipato i rappresentanti dell’A.DI.CI. (Associazione Distretto Calza e Intimo), del Ministero del Lavoro e Invitalia.

L’obiettivo del confronto avviato al MiSE è quello analizzare le criticità, registrate negli ultimi dieci anni, del distretto tessile della calza, valutarne le prospettive future, verificando altresì le normative e gli strumenti agevolativi disponibili. Il rilancio della produzione potrà avvenire sostenendo sia le vendite in nuovi mercati extraeuropei, sia rendendo più efficienti i processi produttivi, nonché favorendo gli investimenti in ricerca e sviluppo a sostegno di nuovi prodotti.



Questa pagina ti è stata utile?

NO