alto contrasto RSS
Testata MSE
Salta alla sezione successiva
Salta alla sezione successiva
Home » Il portale informa » Per il cittadino

Investimenti produttivi in innovazione, energia e ricerca

Facebook PDF Versione stampabile E-mail

Osservatorio commercio internazionale

 

Premessa

I tre Decreti del Ministro per lo Sviluppo Economico 6 agosto 2010 volti a favorire investimenti produttivi innovativi, per la ricerca e le energie rinnovabili promossi dalle piccole, medie e grandi imprese delle Regioni Convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia), sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale nei primi giorni di settembre 2010.

In particolare:

In data 7 maggio 2012 l’avanzamento delle domande per accedere ai  finanziamenti europei  PON  Ricerca e Competitività e POI  Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico attraverso i decreti ministeriali del 6 agosto 2010 è il seguente:

  • “Investimenti Altri Obiettivi” - Sono state trasmesse un  totale di 117 domande di cui: 76 hanno superato la verifica di  regolarità e completezza, 37 sono in fase istruttoria e 4 sono state  rigettate.
  • “Investimenti Industrializzazione” - Sono state trasmesse un totale di 83 domande di cui: 22 hanno superato la verifica di  regolarità e completezza, 35 sono in fase istruttoria e 26 sono state  rigettate.
  • “Investimenti Energetici” -  Sono state trasmesse 112 domande di cui: 34 hanno superato la verifica di regolarità e  completezza, 40 sono in fase istruttoria e 38 sono state rigettate.

Investimenti produttivi innovativi: pubblicati in Gazzetta Ufficiale i decreti di modifica del 9 agosto 2012

Sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 199 del 27 agosto 2012 quattro decreti ministeriali del 9 agosto 2012 concernenti le modifiche ai decreti 6 agosto 2010 (investimenti industrializzazione, altri obiettivi e investimenti energetici) e al decreto 13 dicembre 2011 (Bando Biomasse).

Le modifiche sono state apportate nell’ottica di semplificare le procedure e adeguare i bandi alle nuove norme in materia di certificazione; rendere più agevoli e celeri le attività per l’erogazione delle agevolazioni e quelle relative all’istruttoria delle variazioni dei programmi; ridefinire l’attività del Soggetto gestore in merito agli accertamenti finali sulla realizzazione dell’investimento; disciplinare in maniera più puntuale i casi di revoca delle agevolazioni. Relativamente al bando Biomasse, oltre all’individuazione della copertura degli oneri per le commissioni di accertamento sono state apportate delle modifiche all’allegato n.5.

Investimenti produttivi innovativi: pubblicati in Gazzetta Ufficiale i decreti di modifica del 5 aprile 2012

Sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 152 del 2 luglio 2012 i due decreti ministeriali del 5 aprile 2012 di modifica ai decreti 6 agosto 2010 finanziati dal PON R&C 2007-2013 e concernenti l'attivazione degli interventi a favore di investimenti di “Industrializzazione” e “Altri obiettivi”.

Le principali modifiche riguardano l’affidamento al Soggetto Gestore - INVITALIA - dell’attività di verifica della rispondenza dei programmi di investimento, oggetto delle domande di agevolazione, alle finalità degli interventi previsti. Tale attività in precedenza era affidata ad esperti scelti dal MISE tra quelli iscritti all’albo istituito secondo le previsioni dalla legge n.46/82. L’obiettivo ultimo è garantire maggiore economicità e tempistiche più rapide del procedimento istruttorio.

Per maggiori informazioni

 

  Cilea                   Invitalia                   

 

 

 

 

                 Servizi informatici                                                                                                       Ente Gestore