alto contrasto RSS
Testata MSE
Salta alla sezione successiva
Salta alla sezione successiva

Punto di Contatto Prodotti (PCP) - Immissione di prodotti sul mercato italiano

Facebook PDF Versione stampabile E-mail

Punto di Contatto Prodotti (PCP)


È stato istituito il Punto di Contatto Prodotti (PCP) contenente informazioni relative alle procedure da espletare per immettere sul mercato italiano prodotti legalmente commercializzati in un altro Stato membro.

In attuazione del Regolamento (CE) n. 764/2008 del 9 luglio 2008, del Parlamento europeo e del Consiglio, che stabilisce procedure relative all'applicazione di determinate regole tecniche nazionali a prodotti legalmente commercializzati in un altro Stato membro e che abroga la Decisione n. 3052/95/CE, applicabile dal 13 maggio 2009, l'Italia ha istituito, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, il primo Punto di Contatto Prodotti italiano (PCP).

Ai sensi dell'articolo 10 del Regolamento comunitario, i Punto di Contatto Prodotti, designati dagli Stati membri forniscono, su richiesta, tra l'altro, di un operatore economico o di un'autorità competente di un altro Stato membro, le seguenti informazioni:

  • Le regole tecniche applicabili a un particolare tipo di prodotto nel territorio in cui sono stabiliti e informazioni riguardo all'eventuale obbligo di autorizzazione preventiva cui è soggetto tale tipo di prodotto in virtù della legislazione del loro Stato membro, unitamente ad informazioni sull'applicazione del principio di mutuo riconoscimento e sull'applicazione del Regolamento n. 764/2008
  • Gli estremi delle autorità competenti nello Stato membro mediante i quali queste possano essere contattate direttamente, compresi quelli delle autorità incaricate di sovrintendere all'applicazione delle regole tecniche in questione sul territorio dello Stato membro
  • I mezzi di ricorso di norma esperibili sul territorio dello Stato membro in caso di controversia tra le autorità competenti e un operatore economico.


I Punti di Contatto Prodotti rispondono entro 15 giorni lavorativi dal ricevimento delle richieste.

Per usufruire del servizio, che in fase sperimentale viene erogato esclusivamente per via telematica, gli interessati devono compilare il modello di richiesta di informazioni riportato di seguito ed inviarlo come allegato in formato documento al seguente indirizzo di posta elettronica del Punto di Contatto Prodotti: Questo indirizzo e-mail รจ protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

All'apertura del messaggio, accertata la completezza e comprensibilità della richiesta, il Punto di Contatto Prodotti invierà all'indirizzo di posta elettronica indicato dal richiedente, un messaggio contenente il numero di protocollo attribuito all'istanza e la data di decorrenza del termine di 15 giorni lavorativi entro i quali verrà fornita, con lo stesso mezzo, la risposta; in caso di carenza di dati o genericità delle richieste il Punto di Contatto Prodotti chiederà tempestivamente al richiedente le opportune integrazioni di dati riservandosi di avviare l'istruttoria solo dopo l'ottenimento dei chiarimenti occorrenti alla comprensione del quesito.

Utilità:

Chi fosse interessato a conoscere l’elenco di tutti i Punti di contatto prodotti operativi nel vari paesi UE, può consultarlo in rete, cliccando qui.

Punti di contatto in Europa