Italiaonline: al Mise presentato ai sindacati il piano di rilancio aziendale

Mercoledì, 11 Aprile 2018

È proseguito oggi al Mise alla presenza del Ministro Carlo Calenda, delle organizzazioni sindacali, dei rappresentanti degli enti locali e dell’azienda, il confronto sulla situazione di Italiaonline. Nel corso della riunione sono stati illustrati i termini del piano di rilancio aziendale a seguito del confronto delle scorse settimane fra Ministero, Regione Piemonte, Comune di Torino ed azienda.

Il nuovo piano prevede il dimezzamento degli esuberi inizialmente previsti dall’azienda ed il ricorso per 18 mesi alla cassa integrazione, una significativa riduzione dei trasferimenti a Milano nonché l’istituzione di una nuova Divisione per i servizi digitali alle Pmi nella quale si prevede l’inserimento di circa 200 lavoratori che seguiranno uno speciale percorso di formazione. Prevede inoltre diverse misure di protezione e di incentivazione per il personale che non potrà essere reinserito. A valle della presentazione del piano si è avviato un costruttivo confronto tra le parti che proseguirà presso il MISE il prossimo mercoledì 18 aprile.



Questa pagina ti è stata utile?

NO