Francobolli, definito il programma 2017: La Stampa, il Piccolo Teatro, Fiat 500, Carosello

Venerdì, 30 Settembre 2016

I 150 anni del quotidiano La Stampa di Torino, il centenario della Settimana sociale dei cattolici italiani, i 70 anni del Piccolo Teatro di Milano e i 60 della Fiat Nuova 500, dei Trattati di Roma e della prima messa in onda di Carosello.

Sono queste alcune delle principali emissioni emissioni di carte-valori postali decise dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito del programma per il 2017.

Un francobollo ricorderà anche i 70 anni della produzione della prima Lambretta, i 60 anni dalla scomparsa di Giuseppe Di Vittorio, primo segretario nazionale della Cgil, e i 50 anni dalla morte del dirigente della Fiat Vittorio Valletta, ma sono previste emissioni anche per Pio La Torre e Rosario Di Salvo, uccisi dalla mafia nel 1982 a Palermo.

Un francobollo sarà dedicato all’Osservatorio astronomico di Padova a 250 anni dalla nascita, al corpo della polizia penitenziaria nel bicentenario della fondazione, alla produzione e allo sviluppo dei fumetti Disney in Italia e al vertice del G7 che sarà ospitato in Italia.

Non sarà dimenticato Luigi Tenco, a 50 anni dalla morte in una camera d’albergo di Sanremo.

 

Programma 2017 (pdf)
 



Questa pagina ti è stata utile?

NO