Finanziamento agevolato a favore delle piccole e medie imprese - PMI - esportatrici

Finalità:

Il finanziamento agevolato è finalizzato a sostenere la crescita del livello di solidità patrimoniale delle PMI esportatrici per accrescerne la competitività sui mercati esteri.

Beneficiari:

Piccole e medie imprese aventi sede legale in Italia, costituite in forma di società di capitali e che abbiano realizzato, nei 3 esercizi precedenti la domanda di finanziamento, un fatturato estero pari, in media, ad almeno il 35% del fatturato totale.

Livello di solidità patrimoniale e obiettivi:

La solidità patrimoniale dell’impresa è misurata attraverso l’indice di copertura delle immobilizzazioni che è dato dal rapporto tra patrimonio netto e attività immobilizzate nette.
Obiettivo dell’agevolazione è l’innalzamento di tale indice.

Importo del finanziamento e tasso di agevolazione:

Il finanziamento è concesso fino ad un massimo di 400.000,00 euro, tenuto conto del limite del 25% del patrimonio netto dell’impresa e comunque nei limiti previsti dal Regolamento UE n.1407/2013, relativo agli aiuti di importanza minore "de minimis".
Il tasso agevolato è pari al 10% del tasso di riferimento di cui alla normativa comunitaria vigente alla data della delibera di concessione del finanziamento (consultabile sul sito www.simest.it). 

Garanzie:

Il finanziamento agevolato deve essere garantito in tutto o in parte in funzione del livello di solidità patrimoniale dell’impresa. L’intervento del Fondo Crescita Sostenibile può ridurre la quota di finanziamento da garantire (per info: www.simest.it).

Erogazione del finanziamento e conferma agevolazione:

Il finanziamento è concesso secondo le seguenti modalità:

  • erogazione, in unica soluzione, entro 3 mesi dalla data di stipula del contratto, del 100% del finanziamento, al tasso di riferimento di cui alla normativa comunitaria vigente alla data della delibera  di concessione del finanziamento;

  • rimborso del finanziamento con tasso agevolato per le società che alla verifica, effettuata sui dati del primo o secondo bilancio successivo approvato, risultino aver incrementato il livello di solidità patrimoniale.

L’esito della verifica determina, comunque, differenti modalità di rimborso (per info: www.simest.it).

Modalità di presentazione della domanda:

La domanda di finanziamento deve essere presentata alla Simest SpA.
Per le modalità di presentazione: www.simest.it e per la compilazione online: www.portalesimest.it

Per saperne di più:




Questa pagina ti è stata utile?

NO