Sicurezza delle attività minerarie ed energetiche

Il Ministero gestisce l'Ufficio nazionale minerario per gli idrocarburi e le georisorse (UNMIG) e si occupa della sicurezza anche ambientale delle attività minerarie ed energetiche.

 

Attività degli uffici territoriali


Gli Uffici Territoriali UNMIG svolgono verifiche e controlli nell’ambito della sicurezza di impianti, della prevenzione di infortuni, della sicurezza e salute dei lavoratori. Curano inoltre la gestione tecnico-amministrativa delle attività di prospezione e ricerca o di concessioni di coltivazione di idrocarburi e stoccaggio di gas naturale. Partecipano ai lavori del Comitati Tecnici Regionali (CTR) per l’esame dei progetti minerari

Maggiori informazioni sull'attività di sezioni e uffici UNMIG

 

Monitoraggi ambientali

I Laboratori chimici e mineralogici eseguono controlli sperimentali sui parametri riguardanti la prevenzione e la sicurezza nelle attività del settore energetico e minerario (in particolare vibrazioni del suolo, rumore, qualità dell’atmosfera di cantiere). Organizzano ed eseguono inoltre campagne di ispezione, prelievo di campioni e analisi chimicofisiche. Effettuano sperimentazioni e curano valutazioni e analisi sui progressi della tecnologia mineraria.

Maggiori informazioni sulle attività dei laboratori chimici e mineralogici 

 

Collaborazioni e accordi

Il Ministero ha avviato collaborazioni con università, enti di ricerca ed altre amministrazioni per incrementare la sicurezza degli impianti offshore.

Maggiori informazioni sugli accordi per la sicurezza offshore

 

Per saperne di più

Visita il sito sito della Direzione generale per la sicurezza (DGS-UNMIG) 

 

 

 

 Ultimo aggiornamento: 23 giugno 2017

 



Questa pagina ti è stata utile?

NO