TV, servizio HELP Interferenze

HELP Interferenze è il servizio pensato per il cittadino che riscontra problemi nella ricezione dei segnali televisivi. I disturbi potrebbero essere dovuti all’accensione da parte degli operatori di telefonia mobile delle stazioni radiobase LTE, che trasmettono in banda 800 MHz. La tecnologia LTE - alla base dei sistemi di telefonia mobile di quarta generazione, detti anche 4G - potrebbe, infatti, causare in alcune zone geografiche interferenza con i segnali riservati alla televisione digitale terrestre (DVB-T).

In caso di disturbi nella ricezione di uno o più canali o di oscuramento totale della TV, l'utente privato o l’amministratore del condominio possono avvalersi del servizio inviando una segnalazione con la richiesta d’intervento. In presenza dei requisiti tecnici e amministrativi richiesti per l’accesso al servizio, senza alcun costo per il cittadino sarà inviato un antennista che effettuerà l’intervento di ripristino della corretta ricezione dei segnali televisivi presso l’indirizzo segnalato dal richiedente. Si precisa che non si ha diritto a rimborsi, ma che l'intervento è completamente gratuito.

È possibile accedere al servizio HELP Interferenze mediante due modalità:

  • sito web - compilando l'apposito web form presente sul sito www.helpinterferenze.it
  • numero verde - chiamando gratuitamente l'800.126126

La realizzazione di HELP Interferenze è stata affidata alla Fondazione Ugo Bordoni, ente terzo e indipendente, che opera sotto la supervisione del Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per le Comunicazioni. Il costo del servizio e i relativi interventi tecnici degli antennisti, come stabilito dall’art. 14, comma 2-bis del Decreto Legge n. 179/2012, sono a carico degli operatori titolari delle frequenze in banda 800 MHz.

Per maggiori informazioni: www.helpinterferenze.it.

immagine decorativa

Ultimo aggiornamento: 18 novembre 2013



Questa pagina ti è stata utile?

NO