Divisione II - Amministrazione e comunicazione

Dirigente Dott. FELICI Andrea Maria
Via Molise, 2 187 Roma
(+39) 06 4705 3691

Competenze

    • elabora, d’intesa con le funzioni competenti, la proposta di Piano di audit annuale;
    • pianifica in ottica “risk based” le attività di audit interno con riferimento a tutti i processi del Ministero e cura le attività di programmazione;
    • assicura l’attuazione dei processi di controllo qualità e miglioramento continuo delle attività di audit interno attraverso il monitoraggio delle migliori pratiche e l’elaborazione degli indicatori chiave di performance relativi ai processi operativi della funzione;
    • assicura la definizione e l’aggiornamento delle metodologie e dei processi operativi di audit interno, garantendo altresì il supporto metodologico alle funzioni interne;
    • garantisce la predisposizione di linee guida del MISE per le attività di audit interno e supporta le funzioni competenti nella diffusione delle stesse;
    • monitora l’avanzamento dei piani di azione a seguito degli esiti delle attività di audit interno, curando, inoltre, i connessi processi di comunicazione al fine di contribuire al rafforzamento della cultura di controllo interno;
    • assicura la realizzazione degli interventi di audit non pianificati (audit mirati) generati dalle segnalazioni, provvedendo all’individuazione delle eventuali aree di miglioramento del sistema di controllo interno e gestione dei rischi e alla formulazione di proposte in merito alle azioni correttive da adottare, redigendo il rapporto sugli interventi di audit effettuati;
    • cura l'organizzazione e la gestione del Centro di responsabilità afferente al Segretario generale;
    • supporta il Segretario generale nella predisposizione degli atti per il conferimento degli incarichi di livello dirigenziale non generale per le strutture del Segretario;
    • supporta il Segretario generale nello sviluppo dei processi e della relativa programmazione delle attività con formulazione di proposte al Ministro per l’efficientamento dell’Amministrazione;
    • cura l’istruttoria per lo svolgimento delle funzioni di indirizzo e coordinamento sulle politiche di bilancio e sugli adempimenti connessi, nonché le attività di impulso e raccordo nella predisposizione dei documenti economico-finanziari pluriennali e delle proposte annuali per la definizione delle manovre di finanza pubblica;
    • istruttoria delle attività e rappresentanza dell’Amministrazione in sede di rendiconto annuale per la relazione alla Corte dei Conti;
    • supporta l'attività di coordinamento del Segretario generale nella predisposizione e nell'esame di atti normativi e di provvedimenti generali e fornisce consulenza giuridica e legislativa allo stesso per le materie e le questioni ad esso attribuite;
    • cura le attività afferenti il coordinamento della Struttura di cui al comma 852 dell'articolo l della legge 27 dicembre 2006, n. 296 e supporta il Segretario generale per la gestione degli atti organizzativi interni all’Amministrazione e per la cura degli atti di sindacato ispettivo in tema di crisi d’impresa;
    • coadiuva il Segretario Generale nella gestione delle proposte di designazione nei gruppi di lavoro, comitati, commissioni per i quali è prevista la rappresentanza del Ministero;
    • cura la gestione degli archivi, protocollo e flussi documentali del Segretariato;
    • in raccordo con il Responsabile per la Trasparenza del Ministero, cura la normativa tecnica, il monitoraggio e l’implementazione del Registro per la trasparenza;
    • assicura il coordinamento delle attività di informazione e di comunicazione istituzionale del Ministero;
    • predispone misure e direttive per la gestione dei patrocini.