Divisione III - Politiche per lo sviluppo ecosostenibile e la competitivita'

Dirigente Ing. BARTOLONI Antonio
Via V. Veneto, 33 00187 Roma
(+39) 06 4705 2184

Competenze

  • Elaborazione, definizione e monitoraggio della Strategia nazionale per la ricerca e l'innovazione in coordinamento con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e con le regioni
  • Individuazione e aggiornamento delle specializzazioni intelligenti (smart specialization) e coordinamento con i livelli regionali
  • Definizione di proposte e valutazioni per le politiche di sviluppo della competitivita, per la promozione della ricerca e dell'innovazione, per la diffusione di tecnologie abilitanti e per favorire il trasferimento tecnologico, in collaborazione con la divisione VII
  • Politiche per le industrie ICT e Agenda Digitale
  • Analisi e studio delle traiettorie di sviluppo del sistema produttivo nazionale e internazionale con particolare riferimento alle nuove industrie emergenti
  • Promozione, anche attraverso il coinvolgimento delle grandi imprese pubbliche, di grandi progetti ad elevato impatto strategico sulla competitività del sistema produttivo nazionale
  • Proposte e valutazioni per la programmazione dei fondi nazionali ed europei per la ricerca e l'innovazione, per lo sviluppo della competitivita e l'integrazione con le politiche territoriali
  • Proposte per la definizione del programma operativo nazionale per la competitività
  • Proposte per il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico al programma operativo nazionale per la ricerca e l'innovazione
  • Proposte e valutazioni di politica industriale connesse alla partecipazione italiana al Patto Atlantico, all'Unione Europea e agli altri organismi internazionali, in collaborazione con le Divisioni V e X e le altre divisioni con competenze settoriali
  • Definizione di proposte e valutazioni di nuovi strumenti per la finanza d'impresa
  • Promozione di iniziative congiunte con la Banca Europea per gli investimenti, con Cassa depositi e prestiti e Banca d'Italia
  • Definizione di proposte e valutazioni dell'utilizzo della domanda pubblica per scopi di politica industriale con particolare riferimento alla ricerca e innovazione
  • Azioni di raccordo con le amministrazioni statali, regionali e con gli altri soggetti pubblici che attuano programmi e interventi in favore delle imprese per lo sviluppo della competitività
  • Supporto al Direttore generale per l'operatività della sede stabile di concertazione composta dai rappresentanti delle regioni e delle province autonome di Trento e Bolzano e delle amministrazioni centrali dello Stato, istituita presso il Ministero dello sviluppo economico ai sensi dell'articolo 1, comma 846, della legge 27 dicembre 2006, n. 296
  • Elaborazione di proposte per lo sviluppo di tecnologie e processi produttivi di minor impatto ambientale e per la promozione dello sviluppo sostenibile
  • Studi, analisi ed elaborazione di proposte in merito all'utilizzo del green public procurement come strumento di politica industriale
  • Analisi e proposte per lo sviluppo dei servizi B2B, B2C ed Industria 4.0 "internet delle cose"