sito del ministero dello sviluppo economico

INFORMATIVA

Il sito usa cookie per offrire un servizio migliore. Proseguendo la navigazione accetti di riceverli. Per saperne di piu'

OK

POI - Energie rinnovabili e risparmio energetico: Comuni per la sostenibilità e l’efficienza energetica

immagine del logo

 



AGGIORNAMENTO DEL 28 GIUGNO 2016

In linea con gli orientamenti della Commissione europea (Decisione della Commissione C(2015) 2771 final del 30/04/2015), l’Autorità di Gestione del POI Energia, il Ministero dello Sviluppo Economico DG MEREEN, comunica a tutti i beneficiari dell’Avviso Comuni per la Sostenibilità e l’Efficienza Energetica CSE 2014 che gli interventi finanziati dovranno essere funzionanti - ovvero completati e in uso, e pertanto ammissibili alla spesa - entro il 31 ottobre 2016. La data indicata costituisce il termine ultimo per:
-    la messa in esercizio degli impianti di produzione da fonte rinnovabile
-    l’effettiva entrata in funzione degli interventi di efficienza energetica.

Per ulteriori informazioni: www.poienergia.gov.it




AVVISO 15 FEBBRAIO 2016, RENDICONTAZIONE DELLE SPESE SOSTENUTE ENTRO IL 29 FEBBRAIO 2016

L'avviso del 15 febbraio 2016 ricorda l'obbligo dell'invio della documentazione entro il 29 febbraio 2016.


 

DECRETO DIRETTORIALE 1° FEBBRAIO 2016

Il decreto direttoriale 1° febbraio 2016 fissa al 29 febbraio 2016 il termine ultimo per la rendicontazione delle spese sostenute dai comuni beneficiari.


 

COMUNICATO DEL 27 NOVEMBRE 2015

Circolare Split Payment: modalità e termini per il versamento dell’IVA dovuta dalle pubbliche amministrazioni a seguito di scissione dei pagamenti (Split payment)


 

COMUNICATO DEL 27 MARZO 2015

Avviso CSE, avviate le procedure finalizzate all’erogazione dei contributi

Le Amministrazioni beneficiarie che, in riscontro alla nota MiSE DGMEREEN prot.4741 del 05.03.2015, hanno trasmesso la documentazione richiesta, possono presentare istanza di erogazione con le modalità previste dall’ art. 9.2 dell’Avviso pubblico, utilizzando l’apposito modulo di richiesta pubblicato sulla piattaforma CSE.

Si comunica, inoltre, che entro il mese di maggio p.v. sarà pubblicato un nuovo Avviso pubblico (“C.S.E. 2015”), con procedura a sportello, rivolto ai Comuni delle Regioni Convergenza, per l’acquisto - tramite MEPA - di beni e servizi per l’efficientamento energetico e/o produzione di energia da fonti rinnovabili su edifici pubblici.

Le RDO per l’acquisto dei beni e servizi previsti dal nuovo Avviso Pubblico potranno essere effettuate solo successivamente alla pubblicazione dello stesso, secondo le modalità ivi indicate.

L’Autorità di Gestione del POI Energia


 

L’Avviso pubblico CSE - Comuni per la Sostenibilità e l’Efficienza Energetica è un'iniziativa del POI Energia che prevede la concessione di contributi a fondo perduto per progetti di efficientamento e/o produzione di energia da FER sugli edifici delle amministrazioni comunali delle Regioni Convergenza, attraverso l’acquisto e l’approvigionamento di beni e servizi  tramite il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA).

Le risorse disponibili sono  15 milioni di euro, a valere sulle linee di attività 1.3 e 2.7 del POI Energia.

I contributi dell’ Avviso CSE finanziano interventi per un valore ammesso che non può essere:

  • inferiore a 40.000,00 euro iva esclusa
  • superiore alla soglia di rilevanza comunitaria di cui all’art. 28, co. 1, lett. b) del D.Lgs. n. 163/2006, di volta in volta vigente alla data di emissione della Richiesta di Offerta (RDO), e attualmente pari ad 207.000,00 euro (duecentosettemila/00), oltre IVA.

È stato possibile attivare la Richiesta di Offerta  (Rdo) tramite il MePA a partire dal 4 luglio 2014, per l’acquisto e l’approvvigionamento  di beni e servizi proposti dai fornitori abilitati all’interno del MePA in riferimento al bando di abilitazione “Fonti rinnovabili ed efficienza energetica”.

La RdO deve fare riferimento a beni e servizi rispondenti alle caratteristiche, agli obiettivi ed alle finalità indicate nella diagnosi energetica dell’edificio su cui si intende realizzare l’intervento, previamente effettuata dal Comune (per approfondimenti sulle diagnosi energetiche, leggi le FAQ sul sito POI - Energia).

Il finanziamento è nella forma del contributo a fondo perduto fino al 100% del costo ammissibile.

Le richieste di concessione del contributo sono state presentate a partire dal 21 luglio 2014; i contributi saranno assegnati sulla base di una procedura a sportello, nel rispetto dell’ordine cronologico di presentazione delle istanze e  fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Il termine ultimo per la richiesta di accredito del contributo è stabilita al 15 novembre 2015 dal Decreto direttoriale 21 ottobre 2015
Ulteriori informazioni nelle pagine dedicate del sito Poi Energia.

Il 28 ottobre 2015 si conclude il servizio di contact center attivato dal Ministero a supporto della comunicazione e diffusione di quanto prescritto dalle procedure CSE 2014 e CSE 2015.

Le modalità di trasmissione di istanze, comunicazioni e documenti tra le Amministrazioni comunali e il Ministero sono illustrate nel presente allegato.

Non possono essere richiesti contributi in relazione a edifici ricompresi tra i beni culturali di cui all’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004.

Per conoscere le modalità per:

Per maggiori informazioni

  • sulla piattaforma acquistiretepa.it è possibile contattare il numero verde 800 90 62 27

Allegati

Avviso Pubblico CSE - 24 giugno 2014 (pdf, 137 kb)

Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2016

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva