Lotta alla contraffazione

“Contraffare” significa in senso lato riprodurre un bene in modo tale che venga scambiato per l’originale.

Il termine va messo in relazione ai titoli di proprietà industriale. Contraffare significa quindi più propriamente produrre, importare, vendere o impiegare prodotti o servizi coperti da un titolo di proprietà industriale (marchio, brevetto, disegno/modello) senza l’autorizzazione del titolare.

La contraffazione è un fenomeno antichissimo, che oggi tuttavia ha assunto caratteristiche tali da renderlo fenomeno particolarmente grave. La contraffazione è infatti pervasiva, globale e campo di azione della criminalità organizzata. Riguarda tutti i settori produttivi e danneggia le imprese che operano nella legalità, rappresentando un pericolo per la sicurezza e la salute dei consumatori.

 

Linea diretta anticontraffazione

 

Per maggiori informazioni

 




Questa pagina ti è stata utile?

NO