Comunicato – Emissione francobollo dedicato a Giovannino Guareschi, nel cinquantenario della scomparsa

Venerdì, 13 Luglio 2018

Il Ministero emette il 21 luglio 2018 un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio artistico e culturale italiano” dedicato a Giovannino Guareschi, nel cinquantenario della scomparsa, relativo al valore della tariffa B 50 g.

Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, autoadesiva Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco); formato carta: 48 x 40 mm; formato stampa: 44 x 36 mm; formato tracciatura: 54 x 47 mm; dentellatura: 11 effettuata con fustellatura; colori: cinque; tiratura: un milione di esemplari.
Bozzettista: Silvia Isola.

La vignetta raffigura un ritratto di Giovannino Guareschi, affiancato dalla sua firma autografa in evidenza su una pagina originale, dattiloscritta dallo stesso scrittore, di un racconto inedito, con protagonisti i famosi personaggi di Don Camillo e Peppone, tratto dall’archivio Guareschi di Roncole Verdi.

Completano il francobollo la leggenda “ GIOVANNINO GUARESCHI”, le date “1908 1968”, la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B 50 g”.
Foglio: ventotto esemplari.

Francobollo Giovannino Guareschi

 


Ufficio competente


Questa pagina ti è stata utile?

NO