Rilascio dei diritti d’uso delle frequenze per il servizio di radiodiffusione via satellite: avviso 26 luglio 2017

A seguito della conclusione positiva della procedura di coordinamento e di notifica delle frequenze all’ ITU che ha reso disponibili su satellite Eutelsat 10 canali a copertura nazionale in bande pianificate per il servizio di Radiodiffusione via satellite, Il Ministero dello Sviluppo Economico ha indetto la procedura per l’assegnazione dei diritti d’uso delle frequenze disponibili di cui alla delibera n. 380/16/CONS del 28 luglio 2016 dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

I blocchi di frequenze assegnabili sono suddivisi in due lotti:
- Lotto A, composto dai primi 5 canali (21, 23, 25, 27 e 29) da 33 MHz ciascuno,
- Lotto B, composto dai restanti 5 canali (31, 33, 35, 37 e 39), di cui 4 da 33 MHz e uno da 50 MHz.

La durata dei diritti d’uso ì è pari a 15 anni con possibilità di un solo rinnovo.
Sono ammesse alla procedura le imprese già costituite in società di capitali o che si impegnino nella domanda di partecipazione, a costituirsi, prima del rilascio dei diritti d’uso.

Le domande per il rilascio dei diritti d’uso delle frequenze, redatte secondo le modalità indicate nell’Allegato A ed in conformità a quanto indicato nell’Avviso pubblico, possono essere presentate al Ministero a partire dal 4 settembre 2017 fino al 22 gennaio 2018.

La domanda, corredata dalla documentazione richiesta nell’Avviso pubblico, deve essere presentata esclusivamente mediante consegna a mano, in plico chiuso al :

Ministero dello Sviluppo Economico
Direzione Generale per i servizi di comunicazione elettronica di radiodiffusione e postali, Divisione 2a Viale America 201 - Roma
piano quinto, stanza A537
dal lunedì al venerdì, esclusi i festivi, dalle ore 9,00 alle ore 12,00.

L’elenco di soggetti richiedenti con i lotti di frequenze richieste sarà reso pubblico sul sito web del ministero ad esclusione dell’offerta economica.
Responsabile del procedimento è la Dott.ssa Donatella Proto - Dirigente Divisione II DGSCERP.
Per eventuali informazioni o chiarimenti sulla procedura:  06 5444.3293 e  06 5444.2515.

Allegati

Stato della Gara




Questa pagina ti è stata utile?

NO