Piano di Ripartizione delle Frequenze (PNRF) - Consultazione sulla bozza di revisione

Mercoledì, 27 Giugno 2018

Il testo disponibile in consultazione pubblica contiene le modifiche al vigente Piano di Ripartizione delle Frequenze (PNRF) contenuto nel decreto del 27 maggio 2015 e pubblicato sul supplemento ordinario n. 33 alla Gazzetta Ufficiale del 23 giugno 2015 n. 143.

La bozza riorganizza l’uso di alcune bande alla luce di modifiche derivanti da:

  • atti finali della WRC15,
  • decisioni della Commissione Europea,
  • decisioni della CEPT, da Raccomandazioni della CEPT
  • altre introdotte per esigenze nazionali.

Il piano è costituito dalle seguenti parti (la tabella di attribuzione è suddivisa in tre tabelle distinte A, B e C):

  1. Introduzione
  2. Tabelle A (0-27.500 kHz)
  3. Tabella B (27,50 MHz – 10.000 MHz)
  4. Tabella C (10,00-3000,00 GHz)
  5. Note (esplicative, di carattere tecnico, in deroga alle attribuzioni del piano)
  6. Glossario
  7. Appendice
  8. Lista delle abbreviazioni

È disponibile, altresì, una versione della bozza del Piano Nazionale di Ripartizione delle Frequenze con evidenziate le modifiche apportate (scarica il file .zip).

 

Richiesta di commenti

Si chiedono commenti e proposte di eventuali modifiche e/o revisioni a tutte le parti di cui è costituita la bozza di piano in consultazione.

Eventuali commenti, proposte di modifica e/o integrazioni, possono essere inviati al seguente indirizzo di posta elettronica:

consultazione.pnrf2018@mise.gov.it 

 

Durata della Consultazione

Il periodo della consultazione avrà termine il 30 luglio 2018.

 

Ultimo aggiornamento: 27 giugno 2018




Questa pagina ti è stata utile?

NO