Ilva, Carlo Calenda: "Soddisfazione per la decisione della Commissione sugli aiuti di Stato"

Giovedì, 21 Dicembre 2017

Grande soddisfazione per la decisione resa nota dalla Commissione europea che conclude oggi la sua indagine in tema di aiuti di Stato sulle misure adottate dal  governo per garantire l’operatività di Ilva e l’attuazione degli interventi ambientali.

“ La Commissione ha riconosciuto la compatibilità con il quadro normativo europeo sugli aiuti di Stato delle misure adottate dal governo italiano a partire dal 2014 alla sola condizione della rideterminazione di maggiori interessi con riferimento a due specifiche misure (un finanziamento ed una garanzia) che corrispondono a 84 milioni su un valore di oltre due miliardi del totale delle misure investigate” ha commentato il Ministro Calenda.

“Grande soddisfazione, poi – ha continuato il Ministro – per il riconoscimento che la Commissione ha voluto esprimere sulla conduzione da parte del governo italiano del processo di gara che è stato caratterizzato da condizioni di massima correttezza, trasparenza ed apertura. Ritengo che si tratti  di una tappa significativa di un percorso lungo e complesso per garantire il futuro del più grande sito siderurgico europeo”.


Questa pagina ti è stata utile?

NO