Nestlè: incontro al Mise, istituito il tavolo di monitoraggio

Mercoledì, 27 Settembre 2017

Si è tenuto questa mattina al Mise il tavolo di confronto, presieduto dalla viceministro Teresa Bellanova, per lo stabilimento Nestlè di San Sisto (Perugia).
Al tavolo erano presenti azienda, sindacati, nonché la Regione Umbria e il Comune di Perugia.

“Abbiamo ribadito innanzitutto che il Governo e le istituzioni sono fermamente contrari a qualunque licenziamento. Siamo fermamente convinti che con un lavoro condiviso si possa individuare la soluzione migliore, le risorse ci sono, il Governo le garantisce a fronte, però, di un percorso chiaro e condiviso”. Così la viceministro a margine del tavolo.

“Con l’incontro di questa mattina – ha proseguito – viene istituito un tavolo di monitoraggio della durata di sei mesi attraverso il quale verificheremo l’attuazione degli impegni sottoscritti tra azienda e sindacato ad aprile 2016. Quell’accordo contiene un percorso e relativi compiti per ciascuna delle parti, nonché un congruo piano investimenti, che ancora non è stato del tutto esperito nei fatti. Ho invitato le parti a incontrarsi fin da subito in sede territoriale per avviare tutti gli approfondimenti tecnici relativi ai siti produttivi interessati, e a riprendere la strada del rilancio, chiudendo il capitolo del rimpallo delle responsabilità. Riuniremo il tavolo di monitoraggio bimestralmente per verificare lo stato di avanzamento e arrivare ad una conclusione positiva”.

La viceministro ha riconvocato il tavolo il prossimo 9 novembre.    



Questa pagina ti è stata utile?

NO