Verbale di riunione - IIA

In data 10 Settembre 2018 si è tenuto un incontro riguardante la situazione della IIA (INDUSTRIA ITALIANA AUTOBUS), alla riunione hanno partecipato il Vice Capo di Gabinetto ing. Sorial, il Dr. Arcuri Ad Invitalia, il Dr Del Rosso di Industria Italiana Autobus, il Dr. Stern e l’avv. Molinari di IIA, le OOSS nazionali e territoriali di categoria (FIOM-CGIL, FIM-CISL, UILM-UILM, UGL MET, FAILMS, FISMIC) e confederali (CGIL, CISL e UIL) .

L’incontro fa seguito alle riunioni, tenutesi presso il Mise in data 6 Settembre u.s., in cui le OOSS hanno chiesto garanzie in merito al pagamento degli stipendi arretrati di Luglio ed Agosto ed hanno chiesto al Governo ed Invitalia che siano messe in campo tutte le iniziative affinché nella giornata di Lunedi 10 Settembre non si procedesse alla riunione dell’Assemblea Straordinaria che potesse compromettere la prosecuzione dell’Azienda, ed in data 7 Settembre u.s. in cui azienda, Invitalia e Mise, con la presenza del Sottosegretario Crippa, hanno operato e concordato un percorso tale da mettere in sicurezza gli stipendi ed i contributi dei lavoratori, il pagamento delle utenze attraverso un’ulteriore operazione di finanziamento da parte del Gruppo Invitalia, la successiva razionalizzazione del circolante dell’azienda, nonché l’avvio di una approfondita “due diligence” e la deliberazione nell’assemblea straordinaria già convocata per il giorno 10, di un percorso che potesse condurre l’azienda fuori dal 2447.

In data odierna, il Dr Arcuri ha dato lettura della lettera concordata tra Azienda e Invitalia in data 7 Settembre u.s., che permetterebbe alla proprietà di richiedere all’assemblea dei soci la delibera nella direzione auspicata e condurre l’azienda fuori dal 2447. Questo in quanto Invitalia si impegna formalmente a valutare l’acquisizione di una partecipazione di minoranza (ai sensi del DM 23 Marzo 2018) prevedendo l’apporto di risorse finanziarie da parte di investitori, in misura economicamente rilevante, per un ammontare almeno pari al 50% dell’operazione. Questa circostanza, ha continuato il Dr. Arcuri potrà verificarsi in relazione all’esistenza di un Contratto di Sviluppo. Il tutto è inoltre subordinato ad una “due diligence” che l’azienda dovrà impegnarsi ad avviare sin dalle prossime ore.

Il Dr. Del Rosso ha ringraziato il Governo ed Invitalia, per l’ulteriore disponibilità accordata e per il lavoro svolto, ha altresì confermato che da oggi sarà instaurata una “data room” che da oggi e per i prossimi 60 giorni, sia completamente accessibile ai funzionari del Governo e/o Invitalia, nonché a soggetti eventualmente interessati, per permettere di espletare le operazioni di verifica e di consolidamento dei dati dell’Azienda. Il Dr. Del Rosso ha confermato che le condizioni poste da Invitalia sono ritenute positive e andranno approvate dall’assemblea dei Scoi che si terrà in data odierna.

A valle dell’incontro in oggetto i Rappresentati di IIA (Dr . Del Rosso) hanno informato in merito alla decisione dell’Assemblea dei Soci che ha deliberato lo scioglimento dell’Assemblea e la convocazione a 30 giorni da oggi.

Le OOSS intervenendo hanno quindi chiesto garanzie in merito al pagamento degli stipendi, dei contributi e delle utenze, arretrate e future.

L’Azienda si è quindi impegnata ad utilizzare le risorse finanziarie per il pagamento immediato degli arretrati di stipendio, dei contributi e delle utenze, procedendo con le risorse disponibili al pagamento prioritario deli stipendi a seguire.
L’azienda si è inoltre impegnata a non permettere una nuova convocazione dell’Assemblea dei Soci antecedenti il trentesimo giorno, al fine di poter utilizzare tale tempo in maniera costruttiva per la risoluzione della vertenza in essere.

Il Governo si riserva di convocare futuri incontri di monitoraggio per gli aggiornamenti in itinere.



Questa pagina ti è stata utile?

NO