Verbale di incontro - Invatec (Gruppo Medtronic)

Il 12 luglio 2018 si è svolta una riunione riguardante per proseguire il confronto sulla situazione relativa all’azienda Invatec S.p.a. del Gruppo Medtronic.

Erano presenti: per il Ministero dello Sviluppo Economico il vice capo gabinetto Giorgio Sorial, il Responsabile della Struttura per la Crisi di Impresa Giampietro Castano, per il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali il sottosegretario Claudio Cominardi, per la Regione Lombardia Carlo Bianchessi e Antonio Genova, per Medtronic/Invatec Francois Monory, VP Cardio Vascular Group Global Operations Francesco Conti, Government Affairs & Communication Director; Laura Bianchi, HR Manager; Valeria Fagone Government Affairs Europe Andrea Giarrizzo, Manufacturing Invatec Spa Managing Director, assistiti da Alessandro Ielo e Carlo Balzarini (Vertus Srl) oltre alle segreterie nazionali e territoriali delle Confederazioni CGIL, CISL e UIL e le Organizzazioni Sindacali e dei sindacati di categoria FEMCA-CISL, FILCTEM-CGIL e UITEC-UIL.

Al termine di un’ampia discussione le parti hanno convenuto quanto segue:

  1. Sarà avviato senza condizione pregiudiziale alcuna, un confronto a livello nazionale per affrontare le prospettive industriali e occupazionali dei siti Medtronic/Invadec di Roncadelle e Torbole Casaglia (BS);
  2. In particolare, è stata ribadita, dalle Organizzazioni Sindacali e accolta dalla direzione aziendale la necessità che le tempistiche fin qui evidenziate per la gestione della riorganizzazione aziendale siano rimodulate sulla base di quanto riemergerà dal confronto;
  3. Il Ministero dello Sviluppo Economico e la Regione Lombardia hanno confermato la più ampia disponibilità a mettere a disposizione ogni strumento idoneo a favorire la rapida e positiva conclusione del confronto.


Questa pagina ti è stata utile?

NO