Verbale di incontro - Logistic Trade di Ginosa

In data 2 ottobre 2017, si è tenuto un incontro tecnico di monitoraggio sulla situazione dell’Azienda Logistic Trade di Ginosa, previsto dall’accordo sottoscritto presso la Regione Puglia, in data 15.10.2015.

All’incontro presieduto dal dr Castano, hanno partecipato Regione Puglia ( Leo Caroli), il Comune di Ginosa (Sindaco Vito Parisi e collaboratori) , i rappresentanti dell’azienda Logistic Trade (Aurelio Vitiello e collaboratori).

L’azienda ha ripercorso le vicende legate alla situazione aziendale ha confermato di aver adempiuto agli obblighi assunzionali relativi alla prima tranche di piano e di aver quasi concluso le assunzioni relative alla seconda parte. Ha messo in evidenza la necessità di confermare con il comune, la proprietà e la natura giuridica, del capannone, almeno per la parte relativa al primo progetto, questo anche per poter accedere alle agevolazioni previste dalla regione puglia e per poter proseguire con il progetto industriale cosi come concordato con le istituzioni e le OOSS.

Il Comune ha confermato di voler procedere alla regolarizzazione dei rapporti con Logistic Trade relativi al capannone ed alle attività occupazionali, fatte salve delle verifiche da effettuare con la proprietà. Ha confermato una interlocuzione in corso con l’azienda tesa a verificare aspetti che il Comune ritiene necessari per dare garanzie per la salvaguardia dei lavoratori (quali anche i tempi di assunzione ) e relative alla compagine aziendale.

Le Regione Puglia ha confermato che entro il 15 ottobre pv Puglia Sviluppo dovrà effettuare il collaudo finale di accertamento per la destinazione dei fondi . Invita quindi le parti a chiarire nel più breve tempo possibile le questioni sospese, al fine di non perdere la possibilità di accedere a fondi disponibili.

Il Mise al fine di comporre le esigenze delle parti chiamate in causa e di addivenire in tempi brevi ad una decisione delle medesime tesa a favorire la ricollocazione dei lavoratori, ha proposto di convocare il tavolo il giorno 11 ottobre pv per la formalizzazione di un Addendum all’accordo del 15 ottobre 2015, con tutte le parti coinvolte - Regione, Comune, Sindacati ed Azienda - sulla base di proposte che verranno fatte dallo stesso Mise.

 

 



Questa pagina ti è stata utile?

NO